Skip to content
Trattoria Bolognesi

Maitre: Le 7 chiavi per essere un Maitre di successo nel 2020

7 chiavi per essere un Maitre

Sicuramente, nel catering, un ottimo servizio è in grado di rendere un pasto più gustoso.

Oggi, tutto ruota intorno al consumatore. Le diverse innovazioni che sorgono quasi ogni giorno nel mondo della ristorazione, e che sono spesso legate alla tecnologia, condividono un obiettivo finale.

Questa non è altro che la comodità del cliente, del commensale che attraversa la porta fisica del ristorante. Senza dimenticare che è quasi certamente già entrato nella porta digitale prima d’ora, quindi si aspetta poco meno di un trattamento speciale.

Un buon Maitre conosce perfettamente tutti questi fatti, e concentra tutto il suo talento nel realizzare le migliori esperienze per i clienti che si affidano al vostro ristorante per vivere un’esperienza culinaria indimenticabile.

Nessuno può sfuggire al fatto che uno dei segreti dell’ospitalità e del restauro è quello di entrare in contatto con il cliente. Accompagnarlo in un viaggio di emozioni e sensazioni, in modo che alla fine, semplicemente in modo che quando ricorda la sera o il pasto, gli venga disegnato un sorriso sul viso.

Qual è il lavoro di un Maitre d?


Il Maitre è il primo punto di contatto per i commensali e i clienti che entrano in un ristorante o in qualsiasi altro locale gastronomico. Hanno la responsabilità di accogliere gli ospiti e di accompagnarli ai loro posti a sedere.

In alcuni casi, il Maître può anche aiutare i clienti prima della loro visita, occupandosi della prenotazione e fornendo loro informazioni chiave sul menu e sull’ambiente del ristorante.

Ci sono anche dei Maestri che possono essere chiamati Head Waiters. Questo perché sono incaricati di assegnare i compiti a tutti i camerieri e di monitorare il loro lavoro per assicurarsi che venga svolto in modo efficace.

Oltre a gestire il personale della sala da pranzo, il Maître D’s controlla anche tutti i parametri che possono influenzare l’esperienza del cliente del ristorante, come la temperatura della sala, l’illuminazione, l’aspetto generale della sala o la musica.

Al fine di fornire una spiegazione ancora più dettagliata del lavoro di un Maitre nel ristorante, vi lasciamo un elenco dei suoi compiti principali.

 

I compiti principali del Maitre d’s in un ristorante


#1 Questo è il primo e ultimo contatto che i clienti hanno con il ristorante.

#Sono il nesso di comunicazione tra la direzione e il team.

#3 Parla sempre con gli ospiti, i clienti o il personale utilizzando un linguaggio chiaro, professionale e rispettoso.

#4 fungono da ponte tra la cucina e i camerieri e i baristi per garantire che condividano e lavorino sulla base di una visione comune.

#5 Hanno il compito di supervisionare tutte le attività nella sala da pranzo, nel ristorante o nel salone.

#6 Supervisionano il personale del ristorante.

#7 Gestire le operazioni amministrative.

#8 Assicuratevi che tutte le politiche e le procedure di sicurezza aziendali siano seguite in ogni momento.

Quali sono le principali responsabilità di un Maitre d’?


Consideriamo un aspetto positivo il fatto che la figura del maitre ha acquisito importanza negli ultimi anni. Questo perché la fornitura di un buon servizio è diventata di vitale importanza per i ristoranti.

I maitre d’s hanno il compito di rispondere a tutte le chiamate che entrano nel telefono del ristorante. Prendono le prenotazioni per gli ospiti e inseriscono i dati nell’agenda, fisica o digitale.

Si trovano sempre all’ingresso della sala da pranzo e accolgono gli ospiti all’ingresso. Chiedono ai clienti che tipo di tavolo vorrebbero avere e se, ad esempio, preferirebbero la zona fumatori.

Se il ristorante è pieno, il maitre prende i nomi dei clienti e li guida al bar o alla sala d’attesa dove possono aspettare che il loro tavolo sia disponibile. È necessario essere in grado di rispondere a tutte le domande che gli ospiti possono avere sul menu, o qualsiasi altro aspetto del ristorante.

Deve conoscere nel dettaglio il menu del ristorante ed essere in grado di dare suggerimenti agli ospiti su cosa chiedere, sul vino, ecc.

In breve, tra le principali responsabilità di un Maitre d’, potremmo dire che sono principalmente le seguenti:

Principali responsabilità del Maitre d’s di un ristorante

  1. Essere il punto di comunicazione tra la cucina e la sala da pranzo.
  2. Supervisionare e dirigere il personale del ristorante.
  3. Agire come centro di prenotazione per i clienti che chiamano il ristorante.
  4. Accogliere e assistere gli ospiti e i clienti, occupandosi di tutte le loro esigenze.
  5. Costruire una rete di fornitori.
  6. Prendersi cura dell’inventario e ispezionare sia la sala da pranzo che le attrezzature in uso.

 

Quando i commensali sono seduti, il Maître dovrebbe brulicare intorno alla sala da pranzo per garantire il comfort di tutti gli ospiti. Devono verificare che ci sia un cameriere responsabile di ogni tavolo e che i clienti siano ben curati.

Devono anche assicurarsi che il cibo non richieda troppo tempo per arrivare e chiedere in cucina se il cibo richiederà troppo tempo. Dopo che gli ospiti hanno finito i loro piatti, si consiglia di chiedere loro cosa ne pensano del cibo e se hanno qualche lamentela sul servizio.

Questi sono solo alcuni dei compiti fondamentali del maître d’emploi.

 

Un maître e un capo stanza sono la stessa cosa?


Questi termini portano spesso a confusione, ma la verità è che in pratica, entrambi sono usati per designare lo stesso tipo di professionista, cioè il professionista che progetta e organizza il servizio di ristorazione e il bar.

Si occupa di coordinare la cucina con la sala, di dirigere e supervisionare il servizio al tavolo e di seguire le esigenze del cliente. Attualmente è anche responsabile della vendita e della promozione dei diversi servizi del ristorante.

Oltre alle competenze di cui sopra, il Maître deve anche concentrare tutta la sua attenzione sul cliente per fornire il miglior servizio possibile.

L’istruzione universitaria non è normalmente necessaria per la posizione di Maître, ma ricordate che la ristorazione non è più una cosa amatoriale. La formazione nella gestione degli ambienti, delle attrezzature e, in breve, degli studi relativi al restauro, avrà senza dubbio la precedenza quando si tratta di raggiungere il professionista perfetto.

 

Quanto costa un maitre d’?


Secondo le informazioni che abbiamo potuto estrarre dall’ultimo rapporto Indeed’s last report, i dati sugli stipendi sono una stima di 177 fonti ottenute direttamente da aziende, utenti e posti di lavoro negli ultimi 36 mesi.

In questo modo, possiamo determinare che, più o meno, lo stipendio medio di un Maitre in Spagna è di 23.435 € all’anno.

I dati sugli stipendi sono cifre approssimative basate su contributi di terzi a Indeed. Questi dati sono forniti agli utenti Indeed per confronti approssimativi. Il salario minimo può variare da regione a regione e si consiglia di contattare direttamente l’azienda per i dati esatti sullo stipendio.

 

Cosa non fa un maitre di cose che non fa un maitre?


Se un ristorante è abbastanza elegante da impiegare un maître, è probabile che abbia altri specialisti del personale.

Il maitre di solito non suggerisce il vino o lo serve ai commensali; questa funzione ricade sul sommelier o sul responsabile del vino.

Detto questo, un maitre d’ deve avere una conoscenza sufficiente per formulare tali raccomandazioni se non è presente un sommelier.

Anche le voci di menu non rientrano nell’ambito del maître d’œuvre. Normalmente non si ha l’autorità di apportare cambiamenti in qualsiasi cosa abbia a che fare con il cibo; l’esperienza dei commensali è la vostra area di competenza.

Anche se il maître supervisiona il personale di servizio e i clienti del ristorante ogni sera, non è il direttore. Un ristorante di una certa categoria di solito ha almeno un direttore generale che si occupa dell’assunzione, del licenziamento, dei salari e del budget.

 

Ora sai che le chiavi principali per essere un Maitre d’guarantees nel 2018. Ricordate che il settore della ristorazione è un mondo che cambia enormemente e non vale più niente.

I nuovi clienti vengono alla ricerca dell’eccellenza e vogliono un’esperienza commisurata al prezzo che hanno deciso di pagare. Nella tua mano è quello di ottenere il meglio della tua squadra, e a questo punto, il lavoro del maitre d’s job è più che chiave.

Un’esperienza gastronomica memorabile si basa principalmente su quattro aspetti: il cibo, il servizio, la compagnia e l’atmosfera.

Il Maitre si occupa di ordinare i clienti in camera come se fossero bevande in un cocktail per ottenere il perfetto equilibrio tra shot e mixer, salato e dolce.

Il servizio clienti va oltre la gestione di problemi o reclami da parte dei clienti. È un ponte tra questi e il prodotto o servizio offerto da un ristorante. Un buon servizio clienti si basa sull’autenticità, sull’impegno personale e sulla comunicazione bidirezionale.

 

Mentre la maggior parte delle aziende sembrano riconoscere l’importanza e il valore del coinvolgimento dei clienti, poche riescono a radicare questi valori nelle loro organizzazioni. Questo scollamento tra ciò che è giusto e ciò che è facile sembra essere in crescita ed è una delle ragioni principali per cui così tanti ristoranti chiudono in un breve periodo di apertura.

La tecnologia ha reso più facile che mai la connessione e la comunicazione con i clienti su larga scala. Tuttavia, la velocità e l’efficienza sono spesso confuse con la qualità e l’autenticità.

In futuro, le aziende dovranno trovare il modo di trovare un delicato equilibrio tra questa efficienza tecnologica e l’autenticità della vecchia scuola per distinguersi dalla massa. E per questo, i ristoranti devono avere un maitre in grado di garantire il successo nel servizio clienti nella sala della vostra azienda.