Skip to content
Trattoria Bolognesi

Il vino senza alcool, tutti i suoi benefici e dove acquistarlo

vino senza alcool

Prima di ordinare quel bicchiere di vino rosso o cava, molti dei clienti del vostro ristorante hanno molti dubbi.

E’ solo che un bicchierino di vino bianco ha cosi’ tante calorie!

Non riesco a capirlo!

Per non parlare del mal di testa che avro’ domani!

Allora perché non offrire loro il gusto di un ottimo vino e tutte le sue proprietà positive, senza che i vostri clienti debbano “pagare a caro prezzo” il giorno dopo?

Perché non offrire loro vini analcolici?

Cosa non e’ la stessa cosa?!

Forse, ma continuate a leggere e sarete convinti che il vino analcolico è una grande alternativa che merita un posto nella vostra lista dei vini.

Prima che i più puristi prendano le mani in testa, sapremo quali sono i vini senza alcool o i vini analcolizzati, in modo che tutti voi possiate prendere decisioni nel modo più informato.

Il vino senza alcool viene prodotto in modo quasi identico ai vini convenzionali, utilizzando uve di alta qualità e processi che sono sinonimo di risultati eccellenti.

L’unica (grande) differenza è che dopo che il vino è completamente pronto, subisce una procedura di evaporazione dell’alcol a basse temperature, o “evaporazione a freddo”, dove l’alcol si allontana dalla bevanda.

Sebbene esistano altri processi di desalcolizzazione, questo è il più utilizzato soprattutto perché essendo una tecnica che si esegue a basse temperature, il mosto non viene sottoposto a calore (che danneggerebbe il sapore dell’uva) o a procedure più invasive che possono danneggiare il risultato finale.

Come sottolineano gli esperti del settore, non c’è modo di ottenere assolutamente tutto l’alcool da un vino.

Secondo la legislazione spagnola, per essere considerato “senza alcool” un vino deve contenere meno dell’1%: la maggior parte dei vini analcolizzati ha un contenuto alcolico dello 0,3%.

Dopo l’evaporazione di cui ho parlato prima, il resto è storia nota.

Il vino viene imbottigliato, coperto, etichettato e arriva fino alle nostre mani per deliziarci non solo con il suo aroma e sapore (praticamente identico al resto dei vini), ma anche con tutti i benefici che questa bevanda ci porta.

 

4 Vantaggi del consumo di vino senza alcool

L’attributo principale dei vini analcolici sul mercato (un mercato che stanno sempre più conquistando) è che mantengono tutte le virtù del fratello con l’alcol.

Ti dirò i benefici di bere un bicchiere di vino analcolico:

 

#1 Meno calorie

Un bicchiere di vino senza alcool può avere fino all’80% di calorie in meno di un bicchiere di vino con alcool.

La bevanda convenzionale fornisce circa 100 calorie per bicchiere, mentre i vini analcolici variano tra le 20 e le 40 calorie.

Per questo motivo, l’alternativa senza alcool è perfetta per chi segue una dieta speciale, o per chi semplicemente vuole godersi il vino senza pensare all’operazione del bikini.

 

#2 Eccellente per il cuore

Sappiamo che il vino rosso preso con moderazione è un buon alleato per il nostro cuore e per la salute cardiovascolare in generale.

Uno studio scientifico pubblicato sulla rivista Circulation Research indica che i benefici si moltiplicano quando si tratta di vino senza alcool. Durante l’esperimento, il vino con alcool ha generato un piccolo miglioramento della pressione sanguigna dei soggetti studiati, mentre il vino decalcolato ha ridotto del 14% il rischio di subire un infarto e del 20% il rischio di essere vittima di un ictus.

#3 Potere antiossidante

Un’altra nota attrazione del vino è il suo potere anti-invecchiamento, grazie agli ingredienti dell’uva come gli antiossidanti come i flavonoidi, i tannini e i polifenoli.

E come la maggior parte degli osservatori avrebbe intuito, come si trovano nell’uva, sono perfettamente conservati nei vini decalcificati.

Quindi, se si beve questa bevanda per le sue proprietà per combattere il passare del tempo, si può anche contare su vini senza alcool, perché si otterranno gli stessi benefici e non si dovrà subire nessuna delle conseguenze di un consumo eccessivo di alcool etilico.

 

#4 Migliora il tuo colesterolo

Chiudere questa lista di virtù del vino senza alcool l’effetto positivo che ha sui nostri livelli di colesterolo.

Simile a quanto accade quando beviamo vino con alcool, il rischio di complicazioni da colesterolo diminuisce, grazie a componenti come il resveratrolo.

Per finire, i tannini del vino fanno aumentare i livelli di colesterolo buono, il che ha anche un effetto molto positivo sulla nostra salute.

 

Convinto?

E’ fantastico. E’ fantastico.

Continuate a leggere per scoprire i posti migliori per acquistare Vino Sin Alcohol online.

 

Dove comprare il Vino Sin Alcohol?

Oltre a poter confrontare e studiare tutte le opzioni a piacimento, in queste piattaforme potrai ricevere quella che sceglierai senza doverti spostare da casa tua.

#1 La Taverna Senza

Questo negozio è ideale sia per gli intenditori che per i novizi nel mondo “senza”.

Possiamo trovare non solo vini, ma anche altre bevande come vermouth, gin tonic e Freixenet senza alcool.

> Maggiori informazioni.

#2 Best Without Alcohol

Si tratta di una cantina di Madrid specializzata esclusivamente in Vino Sin Alcohol.

Hanno un eccellente servizio personalizzato dove risolvono tutti i dubbi e le domande che si possono avere.

> Maggiori informazioni.

#3 Bere senza

Fondato nel 2009, è stato il primo negozio online dedicato alla vendita e distribuzione di bevande analcoliche.

Non vendono bevande alcoliche sul loro sito web per evitare possibili confusioni per i loro clienti.

> Maggiori informazioni.

#4 Emina Shop

Questo sito, appartenente al gruppo Matarromera, offre 11 prodotti senza alcool, e ce ne sono per tutti i gusti: vini frizzanti, rossi, bianchi, rosati, spumanti e altro ancora.

> Maggiori informazioni.

#5 Wana Vino

Oltre ad avere una selezione esclusiva di vini non alcolici e un sito web molto attraente, Wana Wine ci offre anche esperienze attraverso il tipo di vino gourmet, con gli amici o romantico.

> Maggiori informazioni.

Una cosa.

Che tu offra vini “con” o “senza”, non limitarti ad esporli nella tua sede fisica.

Un sito web vi offre l’opportunità di “tentare” il cliente che sta affrontando i dubbi di cui abbiamo parlato all’inizio e che, quasi certamente, passerà attraverso il vostro sito web prima di visitarvi di persona.

Mostra loro i tuoi vini “senza” e la tua straordinaria offerta gastronomica in un sito web attraente, facile da navigare e progettato per il cliente per chiudere la prenotazione.

No, quel sito web non è un’utopia.

Quel sito web può essere progettato da me, Eloy Rodriguez.

Quanto sia presuntuoso questo ragazzo, te lo dirai a te stesso.

E la verita’ e’ che non c’e’ niente di piu’ lontano dalla verita’.

Ma so che questa combinazione di design e gastronomia mi aiuta a capire meglio i miei clienti e i clienti dei miei clienti.

Il risultato è un sito web specializzato per il settore alberghiero che porta un reddito aggiuntivo ai miei clienti.

E questo fa di me un mare felice.

Quasi felice come se avessi bevuto un bicchiere di vino