Skip to content
Trattoria Bolognesi

Guida al corso online per la carta per il maneggiatore di alimenti 2020

carta per il maneggiatore di alimenti

Forza Spagna!

Si noti che, del massimo 7 punti, otteniamo un 5.4, che è un notevole, alto, giusto?

E ci mette al di sopra della Germania e della Francia!

Siamo ancora in guerra!

E possiamo ringraziare la sicurezza, le infrastrutture, il patrimonio culturale e il meraviglioso fascino della popolazione

Quindi, considerando queste cifre, non credi che valga la pena di prendere molto sul serio l’ospitalità?

Credo di sì.

Se condividete la mia opinione e state pensando di lavorare nel settore alberghiero o di aprire un’attività legata a questo settore, dovete fare un primo passo:

Dovete ottenere la vostra carta di Manipolatore.

Ti diro’ cosa, come e dove.

(E ti darò un consiglio molto importante alla fine dell’articolo!).

 

Chi è un Manipolatore?


In base a quanto stabilito dalle norme di sicurezza e igiene, l’operatore alimentare è una persona che, grazie alla sua attività professionale, mantiene un contatto diretto e costante con gli alimenti dalla preparazione alla manipolazione, lavorazione, confezionamento, imballaggio, stoccaggio, distribuzione, trasporto e vendita.

Ciò significa che qualsiasi lavoratore che rientri in questa definizione deve optare per la Food Handler Card o il Food Handler Certificate per poter esercitare legalmente la propria carriera.

 

4 cose da sapere per ottenere la Food Handler Card


#1 Per ottenere il certificato di food handler, è necessario seguire una serie di corsi su Internet che durano diversi mesi. Il prezzo di queste classi varia tra i 20 e i 100 euro a seconda della scuola o accademia che le insegna.

#2 Il processo è diverso per ogni settore. In altre parole, le informazioni e i requisiti di cui ha bisogno un cameriere non sono gli stessi di quelli di cui ha bisogno un macellaio, ad esempio. Devi indagare quali sono i parametri che regolano la tua carriera per eseguire questa procedura.

#3 Se sei un professionista dell’industria alberghiera o alimentare devi rinnovare la tua carta ogni 4 o 5 anni.

#4 L’Agenzia spagnola per il consumo, la sicurezza alimentare e l’alimentazione (Aecosan) è l’organismo incaricato di eseguire la procedura per l’ottenimento del certificato in qualità di operatore alimentare.

Aree richieste per la carta del manipolatore di cibo


  • Chef e camerieri: Sia che siate responsabili delle stufe, o che siate di fronte al ristorante, avrete bisogno di un certificato di gestione del cibo.

 

  • Pescatori, macellai e macellai: i professionisti che gestiscono, preparano e spediscono quotidianamente gli alimenti devono essere in possesso del certificato.

 

  • Dipendenti del settore alimentare: se si lavora in un supermercato, negozio o altro luogo in cui si maneggiano, preparare e distribuire cibo frequentemente, è necessario disporre di un certificato di lavorazione del cibo.

 

Responsabilità di un commerciante di generi alimentari


  • Un operatore alimentare è responsabile della sicurezza alimentare e dell’igiene sul posto di lavoro.
  • Lavare accuratamente le mani prima di lavorare con cibi e bevande.
  • Prestare attenzione dopo l’uso dei servizi igienici.
  • Lavarsi le mani dopo aver toccato cibi crudi come pollo, carne, maiale, pesce, verdure e uova.
  • Lavare le mani se costretti a toccare i capelli, il viso, il naso o la bocca.
  • Lavarsi le mani dopo aver toccato un animale o un animale domestico.
  • Lavare le mani dopo aver maneggiato sacchi della spazzatura, prodotti chimici o materiali per la pulizia.
  • Si prende cura della pulizia e dell’ordine del vostro posto di lavoro pulendo gli utensili da cucina e gli utensili da cucina.
  • Assiste quotidianamente con la sua uniforme impeccabile e gli strumenti di lavoro per facilitare il processo in cucina.
  • Sono costantemente aggiornati per rimanere all’avanguardia nelle tecniche, nelle routine, nelle normative, nella gestione del cibo e delle bevande, nel servizio clienti e nella prevenzione degli infortuni sul lavoro.
  • Certifica che sia gli alimenti che le bevande che entrano nell’area di lavoro sono in buone condizioni e che sono anche di alta qualità. In questo modo si eviterà che le persone che maneggiano questi alimenti o che li consumano siano intossicate da cibi mal preparati.
  • Tieni d’occhio quello che sta succedendo in cucina. Tenete d’occhio il resto del team nello svolgimento dei loro compiti e compiti.

 

10 corsi per ottenere la Food Handler Card


#1 Gruppo

Le materie insegnate in questo corso includono: manipolazione di base degli alimenti, materie relative alle buone pratiche alimentari, trattamento e manipolazione degli alimenti preparati e definizione di ciò che è noto come alimenti ad alto rischio, conoscenza dell’igiene alimentare, così come altri contenuti relativi alle malattie di origine alimentare e come prevenirle.

#2 Corso per gli operatori alimentari

Qui potete allenarvi in: corso di food handler, doppio corso di certificazione alimentare e il corso per esperti di allergie alimentari. Garantisce anche la formazione in igiene e sicurezza alimentare, formazione obbligatoria per lavorare nel settore.

#3 La tua tessera di ristoratore

Il contenuto di questo corso è così suddiviso: qualità degli alimenti, alterazione degli alimenti, manipolazione igienica degli alimenti, locali, strumenti, igiene personale, etichettatura, igiene alimentare (microrganismi), conservazione degli alimenti, nutrizione e composizione degli alimenti, allergeni alimentari e prevenzione dei rischi.

#4 Igiene alimentare

La società Higias Alimentaria – Qualitas Alimentaria Proyecto S.L., si occupa della formazione, della formazione e della certificazione degli operatori alimentari in questo corso, nel rispetto delle vigenti normative nazionali ed europee in materia di lavoro e igiene. Il team responsabile dell’organizzazione dei corsi è composto da tecnologi alimentari e veterinari con una vasta esperienza nel campo della salute e della sanità pubblica.

CoFormazione #5

In questo corso online imparerete le routine che devono essere eseguite per gestire il cibo al fine di prevenire danni alla salute. Vi offre un manuale online che compila le conoscenze necessarie per superare l’esame di food handler e un test online a scelta multipla che vi darà il certificato come food handler una volta che lo avrete superato.

#6 PMI Commerciale

Puoi seguire questo corso per gli operatori alimentari sul loro sito web.

Una volta letto il manuale del corso e appreso il contenuto delle lezioni, potrai fare il test online. Se lo approvate, riceverete il vostro certificato come operatore alimentare insieme alla vostra carta dell’alto rischio.

#7 Asonaman

Questo corso è approvato dalla National Association of Food Handlers. Per sviluppare questo corso è necessario seguire tre fasi:

1.- Clicca sul pulsante “Visualizza corsi” e seleziona il corso che preferisci in base alla tua attività lavorativa. Le lezioni sono in formato video o testo.

2.- Vai alla sezione “Fai l’esame”. Seleziona l’esame del corso che hai studiato. Una volta superato l’esame è necessario scegliere tra l’uso di un codice prepagato, uno sconto o scegliere un’offerta.

3.- Vai al pulsante “Come pago il mio certificato”. Selezionare la forma di pagamento. Se hai usato un codice prepagato non devi pagare. Se hai utilizzato uno sconto o un’altra offerta puoi scegliere tra le 3 forme di pagamento per pagare l’importo.

#8° Centro nazionale di formazione sulla manipolazione del cibo

Tra gli argomenti che verranno approfonditi in questo corso, spiccano: definizione di “food handler”, obblighi delle aziende ai sensi del Regolamento (CE) n. 852/2004, obblighi degli operatori alimentari e sistema di analisi dei rischi e dei punti critici di controllo (Appcc).

#9 Consulenza alle aziende alimentari

Scaricare il programma, leggerlo e procedere all’esame.

Il test consiste di circa 20 voci, ognuna con tre opzioni per selezionarne una sola.

Ricordate che si possono avere solo 5 guasti!

#10 Euroinnova

Questo corso online sulla manipolazione degli alimenti offre le ultime tecnologie di e-learning disponibili.

Tra le opzioni di studio: corso di food handler e food allergenico (laurea con 4 crediti), monitoraggio mensa scolastica + food handler (doppia laurea con 4 crediti), formatore di formatori di food handler (doppia laurea con 4 crediti) e il food handler nelle istituzioni sanitarie + food handler (doppia laurea + riconoscimento ufficiale da parte della pubblica amministrazione – essscan).

Sei pronto?

Ha superato il corso?

E’ fantastico. E’ fantastico.

E ora?

Ora, trova il lavoro o, perche’ no, prendi gli affari!

Ci sono così tante opzioni che avete oggi nel mondo dell’ospitalità: da camion alimentari, negozi gourmet, baristi, ristoranti specializzati, eventi …

E una volta che la vostra attività è stata avviata e funzionante, non dimenticate un elemento importante quasi quanto la vostra attività fisica:

Il tuo sito web.

Il sito è il miglior amico (per non dire, l’amante!) del titolare di un’azienda del settore dell’ospitalità.

Il tuo sito web, lavorando con i tuoi social network, riflette la tua personalità, i tuoi obiettivi e il tuo messaggio.

Sul tuo sito web puoi raccontare loro la tua storia, la tua filosofia, i prodotti che usi e perché li usi, come li cucini e molto altro ancora.

Per questo motivo vi consiglio di lasciare il web design della vostra attività di ospitalità nelle mani di qualcuno che ama la gastronomia come voi.

Sì, un server.

Stiamo parlando di web design per la vostra attività di ospitalità?

E’ fantastico!

Il mio soggetto preferito!