Skip to content
Trattoria Bolognesi

Cos’è un Community Manager specializzato in Ristoranti?

community manager ristorante

In questo modo, avere l’aiuto di un Community Manager specializzato in Ristoranti è fondamentale se vogliamo approfittare di tutti i vantaggi che ci offrono.

Nei social network passiamo gran parte della giornata. Generalmente attraverso i nostri telefoni cellulari, siamo sempre più ore connessi. In tutto questo tempo sui social network, gli utenti interagiscono con altri utenti, ma anche con le marche.

Uno di quei marchi, naturalmente, deve essere il tuo ristorante, che troverà nei social network un’incredibile fonte di utenti per creare comunità e ottenere più clienti.

Il problema è che molti ristoranti pensano che basta avere il tuo profilo aperto e più o meno attivo su Instagram, Facebook o Twitter. Ma niente potrebbe essere più lontano dalla verità.

I ristoranti, così come altre imprese indipendenti, possono trarre un grande profitto dalle loro azioni sui social network.

Ma perché questo accada, è necessario rispettare un piano di marketing online coscienzioso e completo. Solo attraverso una buona strategia saremo in grado di vendere di più grazie ai nostri social network. E questo può essere raggiunto solo da un Community Manager specializzato in ristoranti.

La differenza tra i ristoranti che daranno il tono in futuro e quelli che andranno in coda è lì. Molti gestori di ristoranti non hanno ancora imparato a dare ai social network il valore che meritano.

Ma la verità è che sono uno strumento ideale per rafforzare e far funzionare l’immagine di un marchio su Internet. Ma finche’ e’ nelle mani del professionista giusto. Un Community Manager specializzato in ristoranti è un investimento estremamente redditizio per i ristoranti.

Naturalmente c’è da fuggire, e il digiuno è del “sobrinity manager”. Questo è, “mio nipote che sa di social network, perché è agganciato tutto il giorno”. Vediamo, i social network come Facebook o Twitter, anche Instagram sono luoghi digitali dove la maggior parte delle persone trascorre la maggior parte del loro tempo.

Qui troviamo il tempo libero, sì. Ma anche gli affari. Dalla fine del 2017, Instagram ha incorporato uno strumento che ti ha permesso di prenotare nei ristoranti con un semplice tocco su una foto del tuo profilo.

Twitter è un ottimo canale per il servizio clienti. Oltre che per condividere contenuti, e per entrare in conversazione con i vostri seguaci, se usato in modo professionale e corretto, può essere sfruttato enormemente.

Come Facebook per i ristoranti. Si tratta senza dubbio di uno degli strumenti digitali più potenti per il settore della ristorazione. Perché permette di raggiungere più di 2.167 milioni di utenti in tutto il mondo e 23 milioni in Spagna.

Inoltre, questo strumento ti permette di essere selettivo con il target a cui ti rivolgerai, grazie alle forti possibilità di segmentare il target di riferimento delle tue azioni.

7 funzioni di Community Manager per i ristoranti


Poiché si tratta di una posizione di nuova creazione, come manager, di solito non sai esattamente come un community manager specializzato in ristoranti può aiutarti.

Ecco alcune delle funzioni di una posizione che negli ultimi anni è diventata critica per la sopravvivenza dei ristoranti nella loro lotta alla concorrenza agguerrita.

Cosa può fare un community manager per il mio ristorante?


#1 Servizio clienti attraverso i social network

Alcune reti come Twitter sono particolarmente utili per fare un ottimo lavoro di servizio al cliente. La sua immediatezza e vicinanza le permette di gestire reclami, commenti o dubbi.

Saper gestire la reputazione online e l’immagine del marchio attraverso questi social network è un’arte alla portata di un community manager specializzato in ristoranti

Non piu’ perche’ dovrebbe essere incaricato di occuparsi dei clienti, no. Ma poiché può insegnare al team, al manager o al responsabile di questo lavoro, i meccanismi appropriati per trattare con gli utenti nel modo più appropriato.

#2 Aumenta le riserve del tuo ristorante

I social network sono il luogo ideale per aumentare la comunità di seguaci del tuo ristorante. Non si tratta di compiere azioni per riempire la stanza (che ci sono anche loro) ma di entrare in conversazioni con gli utenti attraverso contenuti capaci di generare impegno.

Mostra nel miglior modo possibile le pietanze del tuo menu, effettua sondaggi con gli utenti, concorsi e sconti speciali attraverso i social network. Rendi il tuo team parte dell’immagine del ristorante in rete attraverso fotografie, o pubblicazioni in cui le presenti.

Tutte queste azioni, contribuirà a che, a poco a poco, che la comunità sono incoraggiati a visitare voi, e quindi ottenere più clienti grazie ai social network.

 

#3 Condividi i contenuti del blog del tuo ristorante

E per condividere tutte queste informazioni, cosa c’è di meglio che avere un blog per il tuo ristorante. In questo stesso blog abbiamo un contenuto specifico in cui spieghiamo i vantaggi di avere un blog per il tuo ristorante. Questo è uno strumento fondamentale per i ristoranti di oggi.

È la fonte principale da cui provengono i contenuti condivisi dal ristorante nei social network. Nel blog creeremo contenuti sul nostro business, ma anche sul nostro ambiente, sul cibo che trattiamo, sugli aspetti rilevanti per il settore o per il quartiere.

È un mezzo di comunicazione specializzato nel vostro ristorante. Approfittatene e non usatelo come semplice mezzo di propaganda.

Offrire contenuti preziosi e interessanti per la vostra comunità. Vale la pena condividere. “Ma la mia caratteristica sono le stufe, o le perline, voglio solo gestire bene il mio ristorante!” Per questo ti serve un community manager specializzato in ristoranti.

Chi meglio di lui per sviluppare una buona strategia di contenuti? E anche per scriverli secondo un calendario editoriale coscienzioso. Sarete pieni di articoli interessanti, ricette, ricette, playlist di ristoranti, recensioni di film sulla gastronomia, ecc. Sono artisti di contenuto che coinvolgono i buongustai e gli amanti delle esperienze gastronomiche.

 

#4 Ottenere i dettagli di contatto per il remarketing

Il Big Data ha raggiunto i ristoranti. Questo significa che dobbiamo imparare a fare buon uso dei dati che immagazziniamo grazie ai dispositivi digitali, ma anche ai social network.

Pensate a quanto sarebbe interessante una pubblicità per il vostro ristorante, che apparirà sui telefoni cellulari di chi, verso mezzogiorno circa, naviga alla ricerca di posti dove mangiare nella città in cui vi trovate.

Ciò è possibile grazie ai dati generati dai nostri dispositivi mobili. Saperli utilizzare per sviluppare le azioni di marketing più efficaci, è una sorta di social network art disponibile solo ad un buon community manager specializzato in ristoranti.

 

#5 Condividere la vita quotidiana del tuo ristorante

La gente è un po’ stanca di ristoranti che riducono il loro contenuto ad aspetti legati al cibo. Non si ha sempre fame e un ristorante è molto più che un luogo per saziare l’appetito.

Appello al lato emotivo dei vostri clienti, per mettere in relazione il vostro ristorante con i ricordi, la famiglia, gli amici e soprattutto con i bei tempi. Le esperienze sublimi nei ristoranti possono venire su diversi fronti, ed è per questo che si sta andando a creare contenuti nei vostri profili sociali che vanno oltre il cibo.

 

#6 Migliora l’immagine e la reputazione del tuo ristorante

Che ti piaccia o no, il tuo ristorante è esposto alle opinioni degli utenti di Internet. Essere pronti a sapere come gestire correttamente la reputazione online del nostro ristorante può senza dubbio essere un fattore differenziale.

E non solo nelle opinioni che arrivano sul nostro sito web del nostro ristorante o sul nostro profilo Facebook. Una comunità è pronta ad aiutarti a tracciare tutto ciò che viene detto sul tuo ristorante su Internet.

Pertanto, controllare l’attività che nasce in portali come ElTenedor o TripAdvisor intorno alla nostra attività è fondamentale. La critica, sia positiva che negativa, è un’opportunità per brillare con gli utenti. Lasciatelo nelle mani del vostro community manager, e potrete dedicarvi alla gestione del vostro ristorante in tutta tranquillità.

 

#7 Ottenere nuovi clienti

In passato, le aziende gestiscono senza le possibilità di promozione e pubblicità offerte dai social network come
Facebook e Instagram. Ora, per fortuna, il gioco è cambiato.

Facebook ha utilizzato una grande quantità di dati utente per dare forma alla più potente piattaforma di pubblicità digitale sui social network. Ciò fornisce una grande capacità di segmentazione, che permette alle azioni promozionali di raggiungere gli utenti giusti.

A questo punto, la domanda più comune sulla pubblicità sulle reti è: “Quanto devo spendere?” Si consiglia di destinare una piccola parte del budget di marketing a tale azione e di misurare quanto bene ha funzionato. È quindi possibile provare ad aumentare i propri risultati in base ai risultati ottenuti con la prima spesa.

Gli annunci pubblicitari a pagamento sulle reti sono un buon modo per promuovere premi, programmi di fidelizzazione, concorsi e aumentare le prenotazioni.

Questi passaggi vi aiuteranno a realizzare maggiori vendite. La nostra strategia sui social media è direttamente collegata al ritorno dell’investimento.

 

Dove posso trovare un Community Manager specializzato in ospitalità?


Tutto questo non è un lavoro che un appassionato di social network può sviluppare. È un compito degno di un buon community manager specializzato in ristoranti.

Beh, è venuto fuori che sei nel posto giusto.

Tutto quello che devi fare è compilare un semplice modulo, e in sole 48 ore riceverai un preventivo per iniziare a creare contenuti da tutti i tuoi profili sui social network.

Adattare i contenuti a ciascun social network, trovare modi per coinvolgere i nostri utenti e segmentare il tipo di pubblico che segue il tuo ristorante sono cose che puoi solo delegare a una comunità. Contate su di noi per gestire l’immagine digitale del vostro ristorante, e insieme riempiremo la stanza della vostra gente del posto.

I social network sono diventati il nuovo canale di comunicazione in cui la maggior parte dei ristoranti si relaziona con i propri clienti. Grazie a loro, possiamo ottenere nuovi clienti, interagire e fidelizzare coloro che già lo sono, e promuovere l’immagine del nostro ristorante a livello digitale, in ogni angolo di Internet.

Un buon lavoro in ogni Social Network dipenderà dalla nostra capacità di trasformare utenti e follower in futuri clienti del ristorante. E come Facebook, Twitter, Instagram e ogni piattaforma richiede un diverso modo di lavorare, solo un community manager specializzato in ristoranti ha le conoscenze e le competenze necessarie.

Contattaci subito e inizia a lavorare all’immagine digitale del tuo ristorante sui social network. Ricordate, oggi è troppo tardi! Quindi, se non hai ancora iniziato, e’ il momento giusto.