Skip to content
Trattoria Bolognesi

Affettatrice: punte e migliori portate 2020

affettatrice

Hai letto bene.

Quella professione, esiste.

E non sai quanto è in piena espansione!

L’ospitalità è così.

Sempre aperto alle nuove tendenze.

Generare sempre nuove opportunità.

Creare sempre nuove e sorprendenti esperienze per i vostri clienti.

Espandere sempre più concetti e sviluppare nuove posizioni.

E oggi, diventare un’affettatrice di prosciutto può essere una delle decisioni più intelligenti che tu abbia mai preso nella tua vita.

Perche’? Non lo so

Per cominciare, avrete ottime possibilità di impiego.

Basti pensare a tutti quegli eventi in cui i padroni di casa noleggiano un’affettatrice specializzata per aiutarli a presentare un tavolo impeccabile e offrire trucioli di prosciutto perfettamente tagliati ai loro ospiti sorpresi.

Puoi essere tu.

E non si possono immaginare le opportunità che si possono generare se si lavora anche il proprio marchio personale come affettatrice di prosciutto.

Perché il fatto che ci sono buone opportunità di lavoro significa che, se non ce n’è ancora una, ci sarà un livello significativo di concorrenza.

Ecco perché devi essere in grado di distinguerti e diventare un’autorità.

Il vostro primo passo è quello di ricevere una formazione di qualità.

Parleremo del tuo marchio più tardi.

Continuate a leggere e scoprite dove potete allenarvi e come assicurarvi una formazione di qualità!

Consigli per diventare un’affettatrice di prosciutto


Se si vuole essere un affettatrice di prosciutto, è necessario considerare una serie di aspetti, non solo con la vostra preparazione, ma anche con l’esecuzione della professione.

Ecco alcuni suggerimenti:

Suggerimento #1: Immergetevi nella cultura del prosciutto

La prima cosa da fare è conoscere la cultura del prosciutto, cioè tutto ciò che riguarda questo prodotto, la sua storia, le tradizioni, i tagli, gli eventi e tutto ciò che vi è legato.

Questo è importante perché vi permetterà di avere un’idea preliminare prima di iniziare a fare i passi successivi e sarete in grado di decidere se è l’allenamento che desiderate, se volete davvero essere un affettatrice professionale.

 

Suggerimento #2: Partecipare agli eventi del prosciutto

Anche se ne ho parlato nel precedente Consiglio, è importante che lei ne tenga conto. Se si vuole essere un affettatrice di prosciutto, si dovrebbe partecipare a eventi come mostre e fiere.

Sarà positivo perché in questi eventi sarete in grado di relazionarvi con le persone che si trovano in quell’ambiente, il che vi aiuterà ad avere una visione più ampia della professione.

 

Suggerimento 3: Preoccuparsi della formazione di base

Questo sarebbe uno dei primi passi, dopo essersi assicurati che sia davvero quello che si vuole fare. Si può iniziare con una preparazione di base.

Per prima cosa si può optare per un corso breve, che permette di avere le conoscenze fondamentali per iniziare.

 

Suggerimento #4: Offrire i propri servizi in base al grado di conoscenza

L’esperienza è fondamentale per poter aumentare le proprie conoscenze in tutto. Nel caso della professione di affettatrice di prosciutto non è diverso.

È possibile collaborare nelle parti a casa, o di parenti e amici intimi, per andare a praticare e prepararsi ad impegni importanti.

 

Suggerimento #5: Aumenta il tuo livello di formazione

Nel consiglio numero 3 vi ho parlato di una formazione di base, perché vi aiuta ad acquisire conoscenze da mettere in pratica, ma dopo aver messo in pratica tali conoscenze è necessario innalzare il livello.

Vi consiglio di iniziare a preoccuparvi della formazione in una scuola o di fare un corso più lungo a questo punto.

 

Suggerimento #6: Avere i propri strumenti

Se vuoi fare il meccanico, non avresti gli strumenti dei tuoi amici, né penseresti di chiedere ai tuoi clienti di fornirli.

Allo stesso modo in cui deve essere nella vostra professione di prosciutto tagliato, è necessario avere gli strumenti che consentono di eseguire i tagli. Ad esempio, per tagliare un prosciutto iberico bisogna avere a portata di mano un coltello da macellaio, un prosciutto e un coltello da pizzo. E naturalmente un jamonero.

 

Suggerimento #7: Sviluppare il proprio stile

Se vuoi lasciare un segno nella tua professione, devi avere il tuo stile ed essere autentico.

Ciò può essere applicato sia nell’esecuzione dei tagli che nella presentazione degli stessi. L’importante è che tu faccia la differenza, in questo modo puoi essere un professionista riconosciuto.

 

Suggerimento #8: perfeziona la tua tecnica

Anche se è possibile ricevere una formazione e lasciarsi trasportare dalle tecniche che vi sono state insegnate, è necessario purificarle in base alla vostra esperienza.

Quindi il mio consiglio è che se vuoi essere un’eccellente affettatrice di prosciutto, allora devi essere disposto non solo a seguire la tecnica, ma anche a farla tua e darle un tocco speciale.

 

Suggerimento #9: continuare a fare pratica

Dicono che la pratica fa il padrone, e questo è molto vero. Se si vuole essere un affettatrice di prosciutto, bisogna essere disposti a praticare costantemente.

In questo modo otterrete di essere i migliori nel vostro campo e offrirete un servizio speciale ai vostri potenziali clienti.

 

Suggerimento #10: Organizza incontri con i tuoi amici per tagliare il prosciutto

Questo è un modo per mettere in pratica le vostre conoscenze e diventare sempre più esperti nella vostra professione di affettatrice di prosciutto.

Organizzare eventi ed essere il padrone di casa, sicuramente avrete bisogno di investire in prosciutto, ma è anche possibile organizzare incontri con lotterie ad esempio, e assegnare un valore che permette di recuperare l’investimento in prosciutto per l’incontro. Usa la tua immaginazione

 

 

10 portate di affettatrice professionale del prosciutto


Per la tua formazione come taglia prosciutto professionale ci sono molte opzioni in tutta la Spagna, infatti, ci sono vari prezzi e anche gratis.

Quindi sapete quali sono le 10 di queste opzioni e decidete quale è la più adatta a voi:

Corso n°1: Associazione Alberghiera La Viña de Madrid

L’associazione offre diversi corsi di formazione monografica sul taglio del prosciutto. I corsi consistono in 31 ore di insegnamento.

In questo modo è possibile imparare materie come le proprietà dei prosciutti, la differenziazione tra una gamba da foraggio e una gamba di ghianda, la giusta temperatura per il taglio, tra le altre lezioni tenute da esperti esperti in prosciutto.

 

Corso #2: Taglierina esperta

Si tratta di un corso organizzato dall’Associazione degli Enti per la Formazione e l’Impiego di Siviglia, in collaborazione con gli albergatori della città.

Accetta un massimo di 15 studenti per classe, ed è un corso completamente gratuito.

 

Corso #3: Tagliamiscele professionale per prosciutto

È un corso che si tiene in Andalusia, a Jaén. Ed è organizzato dal centro di formazione Distanfor.

Con questo corso imparerete a conoscere la storia e l’evoluzione del maiale iberico, le denominazioni di qualità, il processo di elaborazione, conservazione, tra le altre lezioni. Ha 84 ore di lezione.

 

Corso #4: Tecnico del taglio del prosciutto

Il corso, che si svolge faccia a faccia a Cadice, consiste in 20 ore di contenuti teorici e pratici, con i quali si possono avere le conoscenze di base per offrire i propri servizi come taglia prosciutto.

E’ organizzato dal Centro di Formazione MUNDIFOR.

 

Corso n°5: Corso di taglio del prosciutto: dare esperienza

Si tratta di un corso itinerante, vale a dire che viene tenuto in diverse regioni della Spagna. E’ organizzato dalla Scuola Professionale dei Tagliatori di Prosciutto.

E’ un corso intensivo, di un solo giorno e 9 ore di lezione. E’ un corso sia per privati, imprenditori, addetti alla ristorazione, sia per chi ama il mondo del prosciutto e vuole essere un tagliatore.

 

Corso 6: Corso di iniziazione per privati, dilettanti e perfezionamento per professionisti

E’ organizzato dall’Accademia di Corte ed è rivolto soprattutto ai professionisti del settore dell’ospitalità che vogliono migliorare la loro professione con il taglio del prosciutto, e agli amatori.

Ha due moduli, uno per l’avvio e uno per il miglioramento.

 

Corso 7: Corso intensivo di taglio del prosciutto a Oviedo

Organizzato dall’Accademia di No Te Cortes Con El Jamón, che è un centro per i professionisti che tagliano prosciutto a coltello. Il corso è tenuto da un maestro tagliatore.

Si tratta di un corso intensivo di 16 ore di insegnamento. L’80% del corso è pratico, in modo da poter avere una buona conoscenza dei tagli.

 

Corso 8: Corso di taglio del prosciutto (Online)

Questo è un corso online, che è anche una buona opzione per la formazione di base. E ‘offerto dal tagliatore di prosciutto professionale Enrique Tomás, uno dei migliori di Barcellona.

Il corso ha una durata di 3 ore, in cui vengono impartite lezioni pratiche e teoriche, manuale jamonero e libro.

 

Corso n°9: Officina di taglio del prosciutto iberico

È organizzato dall’ente Gastronomía Activa, a Barcellona. Si tratta di un laboratorio che accetta un massimo di 16 studenti, e un minimo di 8.

Con il workshop si acquisiscono le conoscenze teoriche e pratiche sull’affettamento del prosciutto, approfondimento di argomenti legati alla scelta, affettamento e conservazione del prodotto.

 

Corso #10: Corso di prosciutto emplatado corso di livello professionale

E’ un corso dettato dal professionista Virgilio Sánchez, con il quale potrai perfezionare l’arte del piatto che come tagliatore di prosciutto professionista devi rispettare.

E’ intenso, dura un giorno.

 

Quanto pagano di solito?

Il servizio di un affettatrice di prosciutto può variare nel prezzo, a seconda di una serie di fattori.

Tuttavia, è una professione in cui bisogna investire denaro, tempo ed energie per allenarsi e quindi offrire un servizio migliore e migliore.

Quindi non è un servizio economico e non dovresti dare via il tuo lavoro. Così vi darò un’idea, che può finire per motivarvi maggiormente a prepararvi come affettatrice professionale.

Il servizio di taglio del prosciutto ha un prezzo che è fissato ad un intervallo di 125-150 euro, per un prosciutto.

Se, ad esempio, si viene assunti per il servizio di affettatrice, e si fissa il prezzo di 150 euro per un prosciutto, la fetta aggiuntiva di ogni prosciutto sarebbe di 75 euro. Si prega di notare che la durata del servizio è di un’ora e mezza.

Questi prezzi possono variare a seconda di fattori come la posizione del luogo in cui fornirete il servizio, perché se dovete spostarvi di ora in ora, allora dovrete aumentare il prezzo.

 

Che cos’è la Scuola Internazionale dei tagliatori di prosciutto?

Se vuoi avere accesso ad una serie di corsi e ad una formazione più completa, allora devi conoscere la Scuola Internazionale dei tagliatori di prosciutto.

Si tratta di un’istituzione specializzata nella formazione di professionisti nel campo del prosciutto, formandoli per i tagli e le discipline correlate.

Gode di grande prestigio grazie agli anni di esperienza nell’ambito dell’insegnamento delle affettatrici, con un team didattico composto, tra l’altro, da rinomati esperti e specialisti nell’analisi sensoriale del prosciutto.

Questo è il motivo per cui la International School of Ham Cutters è riconosciuta a livello universitario. Il suo impegno nell’insegnamento e nella formazione degli studenti ha permesso a questa istituzione di diventare un punto di riferimento non solo in Spagna ma anche in molti altri paesi.

Quindi, se vuoi una formazione più completa, e vuoi essere un professionista con una base di conoscenze e pratica più completa, allora devi considerare la possibilità di studiare presso questa prestigiosa istituzione e fare i corsi che offre per contribuire alla tua formazione.

Per saperne di più sulla Scuola Internazionale dei tagliatori di prosciutto.

 

Ah, si’? Oh, si’

Ti ho ispirato?

Pensi che questo potrebbe essere il tuo percorso professionale?

Pensi che un cambiamento di carriera come questo sia proprio quello che stai cercando?

E’ fantastico!

Bene, ora parliamo del tuo marchio personale.

Perché ricordate che oggi abbiamo smesso tutti di essere professionisti e siamo diventati marchi personali.

So che a volte fa male, ma lo fa.

Ecco perché, il giorno in cui diventi un taglia prosciutto, devi pensare a come vuoi presentarti al tuo pubblico.

Come vuoi attirarlo.

La lealtà.

E comunica costantemente con questo.

Non lo sai per certo?

Ti aiuterò io.

Riesci a immaginarlo?

Scrivimi!